Image CaptionImage Caption
Image CaptionImage Caption
Image CaptionImage Caption
Image CaptionImage Caption
Image CaptionImage Caption
La nostra storia
La fama dell’Italia è oggi grande nel mondo per la seduzione del suo sistema di vita.
La creatività, l’elasticità e il pensiero laterale tipici di questo territorio hanno permesso a tanti suo esponenti di divenire maestri nelle varie discipline e ideatori di prodotti unici.

Anche l’arte del profumo ha in questo paese profonde radici storiche, partendo dagli antichi romani fino ad arrivare ai famosi maestri profumieri italiani del Rinascimento. Il vero primo esempio di profumeria moderna all’interno di una corte europea lo abbiamo con Caterina de’ Medici che porta con sé, alla Corte francese di Enrico II, René le Florentin che altri non era che l’italiano Renato Bianco, maestro profumiere.

Noi sappiamo che ogni fragranza è in realtà una storia, carica di vissuto, di esperienza, di emozioni ed inventiva.

Sensazioni di un mondo complesso che GRC si propone ancora oggi di scoprire, esplorare e ri-raccontare.


  • STORIA

  • Nel 1927 il conte Carlo Giovannelli de Noris fonda la società BPS, con l’obiettivo di promuovere la cultura italiana del profumo nel mondo, le cui attività vengono successivamente sviluppate sia in Italia che all’estero sotto la guida del figlio Corrado.

    Nel 1990 BPS viene acquisita dal gruppo Roure-Bertrand-Dupont, la rinomata compagnia francese fondata nel 1820 e creatrice di fragranze di straordinario successo.
    Nel 1994 la fusione della società Roure con il gruppo Givaudan da origine alla società Givaudan-Roure. BPS viene assorbita e diviene parte integrante del gruppo internazionale.

    Nel 1998 il Gruppo Givaudan-Roure, oggi Givaudan, sulla base della decisione di procedere ad una ristrutturazione dei siti produttivi esistenti nei vari paesi europei, decide di cedere il ramo d’azienda con sede in italia.
    Silvano Corlazzoli, attraverso un’operazione di management buyout, acquisisce l’azienda con l’impegno di mantenere invariati struttura e i processi al fine di garantire la giusta continuità e servizio ai clienti.

    Le nuove dinamiche di mercato e il rapido sviluppo degli ultimi anni, che ha permesso di triplicare il fatturato e di raddoppiare il proprio organico, portano GRC ad inaugurare nel 2008 una nuova sede, all’interno della quale una completa automazione industriale permette oggi di garantire un’elevata capacità produttiva e la completa tracciabilità dei lotti, a garanzia di un prodotto finale di prima qualità ed esente da errori, in grado di rispettare e superare i più rigidi standard di certificazioni richiesti dal mercato.

    Oggi GRC è l’azienda italiana leader indiscussa all’interno del proprio mercato domestico e su selezionati mercati internazionali.